martedì 29 agosto 2017

E poi eccolo, ALVARO AGUILAR ALDANA, un utopista con i piedi ben saldi a terra, molto concreto, sognatore ma cosciente del fatto che con i sogni non si mangia per cui bisogna agire.
49 anni, amico da più di dieci anni, persona fondamentale per la continuità dei nostri micro progetti in Guatemala.
ALVARO non è un dipendente del Comedor Infantil ma, come tutti noi volontari di AINS onlus, fa altro nella vita.
Si mantiene lavorando da più di 20 anni per una ONG degli Stati Uni...ti con progetti in tutto il mondo compreso il Guatemala. Per il Comedor Infantil lavora GRATIS e, secondo noi, lo fa anche bene perchè lavora con un gruppo di persone (GENOVEVA, DAMARIS, MARCY, ROSA, SILVIA, ZULMA, CLOTILDE, EMANUEL, RONAL) che quotidianamente fanno cose, sono presenti, insegnano, imparano CONTINUANDO A RIMANERE SOLIDALI FACENDO RETE TRA LORO E CON GLI ALTRI.
ENMANUEL GEOVANNY ACEVEDO SALGUERO è invece il figo della situazione (vista l'età se lo può permettere) e lo si vede dalla foto, d'altronde. MAESTRO DE MUSICA, 22 anni, sposato con una bambina. Chitarrista diplomato e amante della musica in generale oltre che del canto. Per lui migliorare il Comedor significa TENER LUGARES ESPECIFICOS PARA CLASES Y COMEDOR, YA QUE LAS AREAS SON LAS MISMAS Y ESO CREA INESTABILIDAD CON LOS NIÑOS (avere uno spazio solo per il laboratorio musicale perchè facendo scuola all'aria aperta, nel grande cortile, si crea un po' di confusione).
Ed ora è il momento della presentazione dei tre maschi che, in minoranza, danno il loro contributo importantissimo nel Comedor Infantil. Come avrete notato il Comedor è donna e in un paese machista come è il Guatemala, beh, è una grande cosa che tutto funzioni per merito quasi esclusivo delle donne che si occupano di educazione, salute, igiene, alimentazione, ecc,ecc,ecc.
Partiamo con RONAL ENRIQUE RAMIREZ LOPEZ.
E' proprio così come lo si vede in foto con questa faccia simp...atica e poi è giovane, tranquillo, timido. C'è, fa tantissimo nel Comedor occupandosi della farmacia, ma è come se non ci fosse. E poi è l'addetto alle piante, ai fiori della struttura che premurosamente innaffia tutti i giorni. Si, perchè il Comedor è bello anche perchè avendo un pozzo proprio non abiamo problemi di acqua e c'è tantissimo verde. RONAL ha 27 anni, si occupa della farmacia (DEPENDIENTE DE MOSTRADOR DE FARMACIA) e vorrebbe IMPLEMENTAR UNA AREA DE JUEGOS PARA LOS NIÑOS nel Comedor. Se avete bisogno di un farmaco, RONAL sa tutto.

lunedì 28 agosto 2017

Una dura giornata,ma divertente e utile, a El Bosque e poi il traffico a città del Guatemala per tornare a casa.

domenica 27 agosto 2017

Le collaborazioni sono fondamentali per poter dare un futuro a qualsiasi progetto, grande o piccolo che sia. E allora vi raccontiamo cosa il nostro referente Alvaro ha messo in piedi con gli amici de lla comunità di El Bosque dove si reca una volta al mese per seguire il progetto della clinica medica e infermieristica. Visto che loro a El Bosque producono caffè esportandolo anche in Italia tramite la Cooperativa Shadhilly di Fano, per incrementare il mercato locale ha deciso ...di comprarne 2 kg al mese da proporre ai ragazzi universitari che vengono tutti i sabati a studiare al nostro Comedor. Certo, una piccola cosa ma importante. Una scelta etica scegliendo caffè organico, equo solidale e locale al posto di quello delle multinazionali. Per la cronaca, una tazza di caffè costa 5 quetzales, poco più di 0,7O centesimi di euro mentre 1\2 kg di caffè El Bosque poco più di 4 euro.

sabato 26 agosto 2017

Ed ora, prima di passare a raccontare i maschietti (perchè ci sono anche loro al Comedor Infantil) permetteteci di presentarvi GENOVEVA AZUCELY PERALTA ARRIAZA, la prima assunzione in Guatemala della collaborazione AINS onlus-Asociacione Moises Lira Serafin.
39 anni (nata il 02 settembre 1977 El Rancho Barrio La Bomba), 1 figlio.
E' la Segretaria occupandosi di tante cose, lavorando in collaborazione con Alvaro, il nostro referente progetuale.
A lei piacerebbe, per migliorare il Comedor Infantil, EMPLEMENTAR UN LABORATORIO PARA REALIZAR EXAMENES, QUE LOS NIÑOS RECIBAN CLASES DE RELIGION.

giovedì 24 agosto 2017

E poi c'è SILVIA JUDITH GARCIA ARRIAZA, la cuoca.
Ma cuoca (ENCARGADA DE COCINA) vera che ci mette la passione in ogni piatto che cucina. SILVIA ha una grossa responsabilità: sta contribuendo a far crescere una generazione di bambini (spesso abituati a mangiare una volta al giorno) con cibi sani, buoni e giusti. 46 anni, sposata, tre figli. Alla domanda "Cosa si può fare per migliorare il Comedor Infantil?" pensavamo una risposta inerente al suo lavoro, invece ci ha sorpreso: IMPLEMETAR CURSOS DE RELACIONES HUMANAS, QUE SE LES DE A LOS NIÑOS PRINCIPIOS Y EDUCACION SEGLAR.
Brava SILVIA e grazie